Migliori Antivirus

Valutazione attuale:  / 10
ScarsoOttimo 

In questa sezione troverete tutto quello che dovete sapere per eliminare i malware dal vostro computer.

Occorre tenere in considerazione ciò che si intende con malware: letteralmente, software malintenzionato. Pertanto, quando si parla di malware, si parla di diversi tipi di minacce. Il termine spyware si utilizza, invece, per fare riferimento ad un programma dannoso che entra nel sistema di nascosto e pertanto senza il nostro consenso. Che tipo di applicazioni ci garantiscono una lotta efficace contro malware o spyware?

1. ANTIVIRUS AGGIORNATO

Un antivirus aggiornato è fondamentale, in quanto con la comparsa di circa 3000 minacce nuove ogni giorno, 24 ore di ritardo possono essere troppe. Si consiglia, inoltre, di avere una versione completa dello stesso, o meglio ancora, una suite antivirus completa. Il motivo è semplice, le versioni complete di antivirus commerciali dispongono di elementi per il rilevamento di malware assenti nelle versioni gratuite, che permettono, ad esempio, di rilevare bot. Ovviamente sul mercato ci sono soluzioni gratuite che permettono di rilevare malware, tuttavia il rendimento è superiore se inglobiamo il tutto in una suite invece di utilizzare diverse applicazioni per ogni singolo caso. Scegliete il vostro consultando la sezione "Confronto tra antivirus".

2. INSTALLARE UN RILEVATORE DI MALWARE - SPYWARE

Se non si dispone di un rilevatore di malware installato sul computer (Windows 7 possiede Defender già preinstallato) e se non è possibile acquistare un prodotto commerciale, possiamo scaricare una versione gratuita. Non disponiamo di dati statistici per verificarle, tuttavia i software come quello che indicheremo in seguito ci sembrano piuttosto efficaci..

Installazione di Spybot - Search & Destroy

Clicca su questo link:

http://www.safer-networking.org/dl/

Scegliere l'opzione "Versione gratuita" e scaricarla sul disco. Installare il programma con diritti di amministratore (con un account di amministratore) e aggiornarlo prima di usarlo. Infine, utilizzeremo il programma per eseguire un'analisi del computer.

NOTA: se il nostro computer È GIÀ STATO INFETTATO da un malware, riavviare in Modo Sicuro il computer prima di installare l'applicazione. In questo modo non si caricheranno i moduli aggiuntivi del sistema operativo e la pulizia sarà più affidabile.

Altre opzioni anti-malware

Ad-Aware (gratuito)

Spybot (gratuito)

A-squared (gratuito)

Spyware Blaster (gratuito)

AVG anti-spyware (gratuito)

Malwarebytes anti-malware (gratuito)

3. FIREWALL

Dobbiamo accertarci di aver installato e configurato il firewall sul nostro computer in modo corretto. Inoltre, se sospettiamo che si sia verificata un'infezione, consigliamo di verificare che non sia stato disattivato dalla minaccia (è abituale).

NOTA: Windows XP, Vista e 7 offrono un firewall di default, pertanto se ne installiamo uno diverso è necessario disattivare il precedente o disinstallarlo, in caso contrario si genererà un CONFLITTO. Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla sezione "Firewall".

4. IN CASO DI MINACCIA PERSISTENTE

- Se il computer presenta infezioni che non possiamo eliminare o che compaiono nuovamente con la scansione successiva del sistema, procedere come indicato di seguito:

- Identificheremo il nome reale del malware, se possibile, quindi accederemo in Modalità sicura (per farlo premere F8 durante l'avvio del sistema) e lo cancelleremo manualmente.

- Disattiveremo il ripristino automatico di Windows XP (menù, Pannello di controllo/Prestazioni e manutenzione/Sistema. Nella scheda di ripristino della configurazione di sistema disattivare il ripristino. In questo modo potremo cancellare tutti i punti di ripristino creati.

- Riavviare di nuovo il computer in modalità sicura.

- Una volta riavviato il PC, eseguiamo di nuovo l'analisi antivirus su tutto il computer. Faremo quanto necessario con l'anti-spyware e software simili a disposizione. Se il software di sicurezza non è in grado di disinfettare tutto, dovremo trovare i file manualmente nei percorsi indicati dai rilevatori e procedere manualmente.

- Svuotare il cestino, cancellare i file temporali, ecc. con un programma come CCleaner o come indicato nella sezione "Sicurezza informatica" > Tutorial > Guida per l'ottimizzazione di Windows 7-II nella sezione 7.

È possibile che la pagina di inizio del nostro browser sia stata modificata, pertanto dovremo assegnarla nuovamente, ad esempio "google.com".

- Finalmente riattiveremo l'opzione di ripristino del sistema.

I passaggi che abbiamo elencato solitamente sono sufficienti per eliminare le minacce più comuni. Tuttavia, se il malware è ancora presente, può essere necessario utilizzare lo strumento HijackThis, del quale pubblicheremo un tutorial prossimamente.

Migliori Antivirus - Domande frequenti

Il nostro network

Internazionale